Mercoledì, Ottobre 16, 2019

Istituzione scolastica Santa Chiara-Pascoli

Vota questo articolo
(0 Voti)

L'istituzione scolastica Santa Chiara-Pascoli si pone come ambiente educativo inclusivo, luogo privilegiato di esperienza e di relazione nel quale i bambini di scuola dell'infanzia e di scuola primaria ricevono risposte adeguate ai propri bisogni, condividendo con i coetanei e con gli adulti un significativo percorso di formazione. Attraverso la dimensione del fare e la pedagogia dell'incontro, assegniamo particolare attenzione alla dimensione affettiva e sentimentale, oltre che alla sfera cognitiva e relazionale, poiché i bambini si aprono al mondo manifestando consapevolmente le proprie passioni e la propria poetica, costruendo le conoscenze nella mente e nel cuore. Lavoriamo per promuovere la cura e lo sviluppo progressivo delle potenzialità dei bambini riconoscendone i saperi, i bisogni e i desideri, orientando le prime elaborazioni personali di ciascuno verso la graduale e consapevole acquisizione delle conoscenze sistematizzate nei sistemi simbolici della cultura degli adulti. Per realizzare questo progetto di scuola, concentriamo l'impegno su alcuni ambiti prioritari di interesse, che rappresentano altrettanti aspetti di potenzialità e di eccellenza: la costruzione di un clima relazionale positivo e stimolante, in grado di rassicurare i bambini e gli adulti, di sostenerli nelle difficoltà, di accoglierli nelle loro positive diversità; la sperimentazione di una metodologia fondata scientificamente, funzionale ai bisogni formativi dei bambini e della città, centrata sulla mediazione didattica, sulla interazione sociale, sul gioco, sulla intelligenza emotiva; la costante interazione fra la dimensione dell'apprendimento e la dimensione dell'affettività, della relazionalità, della emotività, della cura educativa; il superamento della rigida suddivisione del curricolo in discipline e in ambiti, per promuovere una didattica centrata su nuclei di esperienza unitari e integrati. Con queste premesse, gli impegni programmatici su cui si concentrano, in questa fase della sperimentazione didattica, le aspettative degli operatori della scuola sono stati selezionati per la loro capacità di incidere sulla attivazione del pensiero dei bambini. L'espressione più evoluta del nostro credo pedagogico, aspetto di eccellenza della nostra scuola, è rappresentata dall'incontro con l'educazione estetica, con i linguaggi delle parole, della letteratura e delle arti, che favoriscono l'affinamento della sensibilità, l'arricchimento del patrimonio identitario, la partecipazione e il senso di appartenenza alla comunità. L'incontro con la letteratura, e quindi con la lingua e con l'illustrazione, occupa un ruolo centrale nel curricolo riservato ai bambini per promuovere, nell'approccio alla lettura e alla scrittura, un salto di qualità che superi l'interesse esclusivo per le abilità strumentali, per supportare la promozione di interessi, di motivazioni, di passioni. Nella filosofia della scuola, la lettura aiuta a pensare, a scoprire il mondo, sostiene l'educazione sentimentale dei ragazzi e la loro formazione valoriale. Anche l'arte visiva, il cinema, la fotografia, la musica rappresentano ambiti di intervento privilegiati per rielaborare le conoscenze, interiorizzarle e filtrarle affettivamente, per imparare a guardare il mondo con occhi diversi. Alle esperienze di incontro con la letteratura e con l'arte sono implicitamente collegate le azioni sperimentali di filosofia per i bambini, ulteriore ambito di potenzialità e di eccellenza, che intendono promuovere uno stile di pensiero problematico e critico, centrato sulla tendenza a porsi interrogativi, a indagare, ad argomentare, a tentare soluzioni. Questi spazi di sperimentazione coinvolgono inevitabilmente l'educazione etica, la promozione delle competenze sociali, il rispetto del patrimonio naturale e urbano, l'educazione alla convivenza democratica e ai diritti di cittadinanza, che la scuola considera vera emergenza educativa di questa fase storica

Il nostro sito utilizza dei cookies

Continuando la navigazione, si accetta l'uso dei cookies che ci consente di fornire un servizio ottimale Per saperne di piu'

Approvo

News

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Workshop "La valutazione autentica …

21-04-2015

ll giorno 21 maggio 2015 si svolgerà presso la Scuola “Pascoli-S. Chiara”, in Piazza Santa Chiara 9 a Foggia, il Workshop "La valutazione autentica e...

Read more

Workshop "Creazione dell'e - portfo…

11-03-2015

Il giorno 12 marzo 2015 si svolgerà presso la Scuola “Pascoli-S. Chiara”, in Piazza Santa Chiara 9 a Foggia, il Workshop "Creazione dell'e-portfolio" nell’ambito del...

Read more

Workshop "I social Learning per la …

20-02-2015

Il giorno 26 febbraio 2015 si svolgerà presso la scuola "Giovanni Pascoli" in Via Aosta s.n. a Massafra (Ta),il workshop "I social Learning per la...

Read more

Newsletter

Laboratori